PD Varese
PD Lombardia  PD Nazionale
 
 Camera dei Deputati
Deputati PD
 

Marantelli ricorda Laura Prati: la Camera si commuove

 

Cardano/Marantelli ricorda Prati alla Camera: Dolce e determinata 

Il 25 luglio, la Camera ha reso omaggio a Laura Prati, il sindaco di Cardano morto in seguito ai colpi di pistola sparati da un ex dipendente del Comune, ed è stato Daniele Marantelli, deputato Pd e amico personale, a ricordarla: "Mai, mai Laura ha attenuato l'impegno per i valori in cui credeva: la libertà, il lavoro, l'uguaglianza, la solidarietà, i diritti delle donne. Nel sindacato, nella Fiom, nelle associazioni, nel partito (il Pds, i-Ds, il Pd) nel quale ho avuto la fortuna di condividere tante battaglie comuni in oltre 20 anni, potendo sempre contare sul suo aiuto".

Marantelli l'ha descritta "dolce, ma determinata. Fin da segretaria di sezione sapeva assumersi responsabilità impopolari e importanti. E si vinceva grazie a quelle decisioni. Determinata sì, cinica mai". "Quanta emozione - ha aggiunto - provavo quando manifestava indignazione e stupore di fronte ad una ingiustizia, ad una violenza, ad una volgarità che contrastava con mitezza apparente, ma con forza e tenacia davvero rare". La Prati, ha sottolineato il deputato Pd, "vinse le elezioni, il suo contributo fu decisivo per l'affermazione del centrosinistra. Oggi ci chiediamo se ne sia valsa la pena. Certo, quello era il suo sogno. Era felicissima di essere sindaco, o meglio la sindaca del suo paese. Moralità, competenza, tenacia, dedizione, passione, radici popolari: queste erano le sue caratteristiche. "Laura - ha concluso - ha pagato un prezzo altissimo per essere stata coerente con i propri valori. Qui emerge chiaramente il suo valore simbolico. Auspico, lo chiedo nell'Aula della Camera, che per Laura Prati la Repubblica Italiana riconosca il valore civile del suo impegno che si deve alle vittime cadute nell'adempimento del proprio dovere per aver fatto rispettare la legge. Commozione e solidarietà non devono però offuscare l'esigenza di colpire il responsabile di questa tragedia"

da ilmondo.it.politica, 25 luglio 2013

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna